Novità nel settore dei fitosanitari

La valutazione dei prodotti fitosanitari, ai fini della classificazione di pericolo e dell’etichettatura, che verranno riclassificati in conformità ai diversi Regolamenti di adeguamento al progresso tecnico e scientifico, noti come 7°, 8°, 9° e 10°ATP (Amendment to Technical Progress), del Regolamento (CE) n. 1272/2008. Tali adeguamenti agevoleranno l’armonizzazione della classificazione anche dei prodotti fitosanitari ed entreranno in vigore nel 2018 e precisamente:

  • 8° ATP ((Amendment to Technical Progress): Regolamento (UE) 2016/918 del 19 maggio 2016 che definisce tra l’altro, nuove disposizioni sulla classificazione per le classi di pericolo di corrosione/irritazione della pelle e di gravi lesioni/irritazione oculari e per gli aerosol e modifiche ai consigli di prudenza e l’ordine o priorità di alcuni di essi. Il Regolamento si applicherà a decorrere dal 1° febbraio 2018.
  • 9° ATP: Regolamento (UE) 2016/1179 del 19 luglio 2016 che definisce tra l’altro nuove classificazioni armonizzate, aggiornate o abrogate di determinate sostanze (es. Rame). Il Regolamento si applicherà a decorrere dal 1° marzo 2018.
  • 10° ATP: Regolamento (UE) 2017/776 del 4 maggio 2017 che definisce tra l’altro, novità sui limiti di concentrazione specifici, inclusione di valori armonizzati delle Stime di Tossicità Acuta, M-factor per l’ambiente. Il Regolamento si applicherà a decorrere dal 1° dicembre 2018.

Commenti chiusi