Cosa sono gli articoli

Il regolamento REACH definisce un articolo come

“un oggetto a cui sono dati durante la produzione, una forma, una superficie o un disegno particolari che ne determinano la funzione in misura maggiore della sua composizione chimica”.

La maggior parte degli oggetti comunemente utilizzati nelle abitazioni private e nelle industrie sono articoli (per esempio, cucchiai di plastica monopezzo, sedie da giardino stampate a iniezione) o incorporano articoli (per esempio, divani, veicoli, orologi, apparecchiature elettroniche).

Per forma s’intende la forma tridimensionale di un oggetto, cioè la profondità, la larghezza e l’altezza.

Per superficie s’intende lo strato più esterno di un oggetto.

Per disegno s’intende la disposizione degli “elementi di progetto” atta a conseguire nel miglior modo possibile un determinato scopo.

Per esempio, il disegno di un prodotto tessile può essere determinato dalla torsione delle fibre nel filo, dalla trama dei fili in un tessuto e dal trattamento della superficie del prodotto tessile.
Il termine “funzione” nella definizione di articolo deve essere interpretato come lo scopo intenzionale per cui si intende utilizzare un oggetto, non il livello di sofisticatezza tecnica. Solo raramente gli articoli hanno un rilascio non intenzionale nello svolgimento delle loro funzioni.

Commenti chiusi